torna alla pagina precedente

Lezione n° 1 - Base ritmica



Tralasciamo la parte storiografica, chi è interessato può documentarsi in biblioteca; l'unico posto dove, credo, ci sia qualcosa a proposito di questo ballo; i motori di ricerca sono un po' aridi sull'argomento.

Fissiamo subito un punto.
Gironzolando per il WEB, si incontrano alcuni siti che, riferendosi alla Beguine, la definiscono come appartenente al "Ballo Sociale".
A mio modesto parere, e correggetemi se ho una visione sbagliata, tutti i BALLI sono SOCIALI, e non solo i balli. Qualsiasi attività che aiuta a creare gruppi di persone che possano comunicare tra di loro, esercita un'attività sociale.
Come dire: la FIDS, la ANMB e tutte le altre federazioni o associazioni che si interessano di ballo a livello agonistico, sono ASOCIALI!
Ma scherziamo?
Tutti i balli che loro propongono e promuovono a svariati livelli, implicano una forte dose di socializzazione. Certo in questi casi, si nutrono anche interessi economici, ma è giusto che chi impegna il proprio tempo per trasmettere le proprie conoscenze ad altri, riceva almeno una piccola ricompensa economica. Giusto per le spese!
Ritornando alla nostra "bistrattata" Beguine, sappiate che, sempre secondo il mio pensiero, non essendo conosciuta da chi non balla in sala, non può essere neanche trattata sui libercoli che fanno parte degli esami e, di conseguenza nelle competizioni.

Prima di andare avanti, facciamo una breve premessa:

  1. Conteggio e durata dei battiti: Trovate tutto qui, in fondo alla sezione "Simbologia".
    Il primo passo viene eseguito sul 2° quarto della battuta, il secondo passo viene eseguito sul 3° quarto e il terzo passo viene eseguito sul 4° quarto; sul 1° quarto della battuta successiva non si fanno passi ma si termina il trasferimento del corpo sul piede che ha eseguito il passo.
  2. Non spaventatevi per la figura qui sotto, verrà spiegata nei minimi dettagli ed è semplicissima.
  3. Se non sapete cos'è una battuta, leggetevi l'articoletto Musica e battute.

Senza queste conoscenze di base, quando studiate una qualsiasi figura di ballo, il cervello va in fumo, non capite più niente e abbandonate tutto.

L'orientamento della coppia è FLdBFLdB=Fronte Linea di Ballo, nella sezione "Simbologia" vi è lo schema degli orientamenti.

L'illustrazione mostra tre battute della base ritmica e le due tabelline trattano i movimenti della prima battuta.
Per esigenze di visibilità, i passi esguiti lungo la LdB, anche se possono essere più corti, vengono fatti di una lunghezza minima tale da non avere sovrapposizioni.




E poi si continua... 2-3-4&1, 2-3-4&1, ecc.


Uomo

Passo n°ContoValore battitoPosizione piedeLavoro piedeAzione corpoRotazione
121Sx a latoBi-piattoBordo interno, poi piattova a sinistrano
231Dx si unisce al SxpiattoPoggia sul pavimento senza inclinazioni, piattosul postono
341/2Sx avantiTaTaccoavanzano
3&1/2Sx sul postoPiPiantaavanzano
411Sx sul postonessunoavanzano

Dama

Passo n°ContoValore battitoPosizione piedeLavoro piedeAzione corpoRotazione
121Dx a latoBi-piattoBordo interno, poi piattova a destrano
231Sx si unisce al DxpiattoPoggia sul pavimento senza inclinazioni, piattosul postono
341/2Dx indietroPiPiantava indietrono
3&1/2Dx sul postoTaTaccova indietrono
411Dx sul postonessunova indietrono


In queste tabelle ho spiegato solo il primo gruppo di passi che adesso andiamo a studiare un pochino più a fondo. Poi, i successivi sono simmetrici.
Illustro solo la parte maschile, quella femminile è a rovescio; fermo restando che, se si va avanti, poggia prima il tacco e, se si va indietro, poggia prima la pianta.

  1. Partiamo, dama e cavaliere, a piedi uniti. Per eseguire il primo passo a sinistra, è necessario che il peso del corpo sia sul piede destro. Quindi il busto verrà spostato lievemente a destra.
    Non basta l'oscillazione per liberare il piede, è necessario che l'anca del piede Sx si sollevi un tantino rispetto all'altra. Nella prima parte del movimento laterale del primo passo, la parte superiore del busto continua a spostarsi verso destra, mentre il bacino segue la gamba.
    Il busto superiore parte verso sinistra durante l'ultimo quarto del movimento, quando il piede sta per pogiarsi sul pavimento.
    Il piede si poggia prima col bordo interno e, man mano che arriva il corpo abbassa il resto della pianta e il tacco.
  2. Vediamo adesso come dobbiamo spostare il piede Dx che chiude sul Sx.
    Intanto, per inerzia, il corpo continua a spostarsi lateralmente e, per frenarlo, dovremo esercitare una leggera pressione sul pavimento con la parte interna del piede Sx.
    In questo modo abbiamo due risultati. Uno: il piede Dx si solleva dal pavimento e, quindi, è libero di chiudere. Due: il corpo si sposta a destra liberando la gamba che deve avanzare.
  3. Veniamo al passo 4&1 che nelle tabelle è stato suddiviso in 3 parti: Due mezzi battiti al passo 3 e un battito al passo 4.
    Il passo 3 (conteggio 4&) è composto di due parti. Prima: il busto comincia ad avanzare, il piede Sx parte e poggia il tacco all'inizio del 4. Nel frattempo il corpo accellera e si pone in verticale sulla gamba all'inizio della &.
    Il peso del corpo sul piede sinistro è suddiviso tra tacco e pianta.
  4. Il quarto passo (conteggio 1) è una pausa di un battito. Durante questa pausa il corpo continua ad avanzare quel tanto da trasferire il peso del corpo tra pianta e dita.
    Il tacco del piede Dx si solleva di più e solo la punta tocca il pavimento.
  5. Nella seconda serie di passi, il primo (conteggio 2) non si muove in laterale perchè si trova indietro rispetto all'altro. Il piede Dx fa un movimento in avanti fino a sfiorare il piede Sx e, senza toccare il pavimento, si sposta a destra. Gli altri passi sono come i precedenti.

In figura, questi passi non li ho disegnati perfettamente laterali ma un po' in diagonale. Ciò è stato esagerato di proposito per rendere l'idea che, per inerzia, il corpo tende ad avanzare e quindi il piede non va perfettamente a lato.

Ultima cosa e poi chudo. Nella Beguine, la presa non è compatta, un po' di respiro tra i partner è consigliato, tanto per dire distanze di 10-20cm possono andare bene.
E ancora, non andate sempre diritti lungo la linea di ballo, fate qualche giro a destra e a sinistra, provate a invertire le parti con l'uomo che va indietro (attenti alle altre coppie!). Insomma, sperimentate.
Una volta preso dimestichezza coi passi vedrete che potete farci di tutto!

Commenti   

+1 #1 robi73 2013-04-04 11:55
Gli eventuali giri a sinistra o a destra da inframezzare con i passi base della beguine possono essere gli stessi del valzer lento?
Grazie per la risposta?
+2 #2 elio 2013-04-13 01:42
Valzer e mazurca hanno i loro giri.
Nelle ultime righe di questa lezione ho scritto Citazione:
fate qualche giro a destra e a sinistra, provate a invertire le parti con l'uomo che va indietro
.
Il giro a destra non è un giro completo. Potrà essere 1/4 di giro o 1/2 giro, non di più.
Esempio:
1-Dx 4.1 in avanti.
2-Sx 2 laterale oltre la LdB, rotazione 1/4 a destra, pivot su pianta destra.
3-Primo caso: Dx 3 chiude su Sx (uomo FP).
3-Secondo caso: Dx 3 chiude su Sx ruotando ancora di 1/4 a destra, pivot su pianta sinistra (uomo SLdB).
In questo secondo caso l'uomo procede all'indietro facendo i passi della dama.
Per girare a sinistra il discorso è simmetrico.

Elio

Puoi scrivere un commento, un'opinione o una critica, per farlo effettua il login o registrati dal menù.